Progetto Almax

15112015

2013 Dicembre - Band - ARANCIONI MECCAINICI

Ciao Arancioni, vi ringraziamo per la vostra partecipazione su Almax Magazine di cui siamo onorati. Percorso artistico? Demotape - primo disco – Nero - secondo disco. Influenze musicali? Troppe tutte da menzionare, davvero… dal rock, alla disco, all'elettronica. Come nascono le vostre sonorità? Le nostre sonorità nascono dalla commistione di noi stessi e di come quindi ci esprimiamo attraverso la musica. Si parte da un'idea di qualcuno e la si sviluppa suonando insieme, come del resto accade per tante band. E' più importante un buon cd o tanta esibizione live? Sono entrambi importanti alla stessa maniera in momenti diversi. Che valenza ha l'aspetto estetico sul palco? L’aspetto estetico ha una valenza sicuramente significativa. Chi si occupa della vostra sponsorizzazione? Principalmente noi stessi, quindi la nostra etichetta. Che opinione a riguardo del panorama artistico musicale in Italia? Nessuna opinione… non ci sentiamo particolarmente parte, seguiamo il nostro percorso. Come mai viene dato così poco spazio agli esordienti? Perche' è quello che succede nella maggior parte degli ambiti in genere in Italia. Mai fatto provini in qualche Talent show? Perchè? Abbiamo una media di 35 anni. Un po' tardi non credi? Rapporto con i fan? Più soddisfazioni o più delusioni inseguendo la musica? Chiunque apprezza quello che fai ti da sempre soddisfazione. Credete nella discografia Italiana? Parlare di “discografia” in genere in questo periodo storico e' abbastanza strano e pare anacronistico. Sogni nel cassetto? Devo giusto andare all'ikea in questi giorni… Progetti futuri ed aspettative? Promuovere al meglio il nostro nuovo disco. Grazie da Almax Magazine per la cortesia e la disponibilità. Con affetto e Stima.  [Intervista di: Alessia Marani - Almax]

BONUS TRACK ASCOLTA ARANCIONI MECCAINICI

SFOGLA IL MAGAZINE

Lascia un commento