Progetto Almax

15112015

2014 Gennaio - Band - THE CRYSTAL SESSION

Ciao The Crystal Session, vi ringraziamo per la partecipazione su Almax Magazine di cui siamo onorati.  Percorso artistico? Il nostro percorso è incominciato appena un anno fa, lo stiamo ancora tracciando. In quanto singoli musicisti, abbiamo alle spalle  anni di esperienze molto eterogenee,  dalla musica antica all'alt-rock;  è proprio dalla fusione di queste "anime" che nasce the crystal session. Influenze musicali? Le nostre influenze sono sicuramente eterogenee quanto le nostre esperienze. L'ascolto di Grizzly Bear, Beach house, Dirty Projectors e Cocteau Twins, tra tutti, ha sicuramente contribuito  alla nascita di questo disco. Come nascono vostre sonorità? Le nostre sonorità sono il risultato di tutto ciò che amiamo e abbiamo amato, non solo in ambito musicale; alcuni pezzi del disco sono stati ispirati dalle nostre letture. Hyperion, il nostro primo singolo, ad esempio, è liberamente ispirato alla poesia "Luceafarul" di Mihai Eminescu. Allo stesso modo anche il cinema rappresenta per noi un grande "serbatoio" di immagini alle quali attingere per la creazione di mondi sonori "altri". E' più importante un buon cd o tanta esibizione live? Sono entrambi importanti. Che valenza ha l'aspetto estetico sul palco? L'aspetto estetico nella comune accezione di "bella presenza" non ha alcuna importanza; è però fondamentale, secondo noi, un'aderenza anche estetica al proprio immaginario ed alla propria poetica. Chi si occupa della vostra sponsorizzazione? Al momento l'ufficio Stampa, Lunatik e ovviamente noi, attraverso i social network ed i live. Che opinione a riguardo del panorama artistico musicale in Italia? Ci sembra stiano emergendo delle realtà piuttosto interessanti anche se troppo spesso sono così vincolate ai modelli esteri,  da non riuscire a trovare una loro cifra distintiva. Come mai viene dato così poco spazio agli esordienti? Probabilmente perchè "fruttano" poco? J   Forse si dovrebbe girare la domanda agli addetti ai lavori. Mai fatto provini in qualche Talent show?Perché? Mai, Non ci interessano. Rapporto con i fan? Al momento non abbiamo un gran numero di fan. Ma i pochi che ci seguono lo fanno con grande affetto e curiosità. Più soddisfazioni o più delusioni inseguendo la musica? Più Soddisfazioni. Credete nella discografia Italiana? Crediamo nella musica. J Sogni nel cassetto? Lunghi tour in giro per il mondo e un bel collettivo di artisti con cui collaborare. Progetti futuri ed aspettative? Al momento stiamo preparando il live, ci auguriamo di suonare tanto e di crescere artisticamente e umanamente. Grazie da Almax Magazine per la cortesia e la disponibilità. Con affetto e Stima.  [Intervista di: Alessia Marani - Almax]

SFOGLA IL MAGAZINE

Lascia un commento