Progetto Almax

15112015

2012 Novembre - Band - DAS MODELL

Ciao Das Modell, vi ringraziamo per la vostra partecipazione su Almax Magazine di cui siamo onorati. Doverosa la prima domanda a riguardante "I FATA" vostro precedente gruppo Modenese che vanta 11 anni di musica vissuti intensamente, due dischi e centinaia di concerti in tutta Italia. Come è nata questa vostra prima collaborazione artistica? I Fata come tanti gruppi nascono da amici che decidono di suonare insieme. Nel corso degli anni c'è stata una evoluzione artistica e professionale che alla base ha sempre avuto l'amicizia, ed è stato questo fattore che ci ha permesso di continuare insieme per tanti anni.Come nasce invece il Progetto "Das Modell" (composto da Roberto Ferrari, Federico Montorsi e Daniele Brandoli) e com'è avvenuta la particolare scelta di uno stile tutto elettronico? Ad un certo punto ci siamo resi conto che con i Fata avevamo dato tutto, dovevamo ricaricare le pile, quindi ci siamo presi una pausa. Io (Federico) Robby e Brando, però, di non fare niente non ne avevamo voglia, ci siamo guardati in faccia e abbiamo detto: proviamo qualcosa di nuovo! Il discorso elettronico nasce dalla composizione, che avviene a computer e utilizzando una batteria campionata. Ci è venuto naturale quindi proseguire in quella direzione. In breve tempo escono 5 brani che danno vita al primo EP della Band (DAS MODELL – S/T) Prodotto ZETA FACTORY (REZOPHONIC). Qual è il vostro segreto nell'essere così convincenti? Col tempo un po' di esperienza ce la siamo fatta... credo comunque che per essere convincenti sia fondamentale essere se stessi, la "genuinitá" si percepisce, soprattutto live, ed è sempre ripagata, in qualche modo. Com'è cambiato il panorama musicale ad oggi e perchè secondo voi tanti vostri colleghi si lamentano. Quali sono le vostre aspettative? Beh, in Italia purtroppo anche il mondo musicale funziona da "italiano".  Se sei amico, cugino, conoscente di questo o quello, allora hai delle possibilitá. Noi siamo arrivati dove siamo riusciti con le nostre forze, non abbiamo niente da rimproverarci. Probabilmente ci si lamenta di questo. Ma lo puoi applicare a diversi ambiti. Guarda il mondo universitario, il mondo lavorativo.. la meritocrazia non esiste. La registrazione dell'EP viene bruscamente interrotta dal sisma che ha colpito l'Emilia nel Maggio 2012 ed i Das Modell avendo vissuto sulla propria pelle la tragedia decidono di omaggiare la loro terra con il videoclip: L'Esistenza già ascoltabile su you tube. Cosa rappresenta per voi questo Vostro primo singolo estratto? "Perchè Si deve assimilare quello che l'esistenza ci obbliga a sopportare”? Avevamo composto L'esistenza qualche mese prima, e il testo parla della vita più in generale, ma riascoltandola in quei giorni ci siamo resi conto di quanto il testo sembrasse scritto apposta. Se vogliamo sintetizzare, il senso è proprio quello di "andare avanti anche nelle difficoltá". Come dicono i nostri nonni: “tirèm inanz!”. Come avviene la stesura dei vostri testi cosi riflessivi, intensi e mai banali? Solitamente escono prima i suoni o prima le parole? I testi li scrive Robby, spesso senza avere un brano da comporre. Di solito buttiamo giù una bozza della canzone, poi Robby prova ad incastrarci qualche suo scritto.. a volte modificandolo. Di cosa tratteranno i vostri brani ancora inascoltati? Se è possibile darne un’anticipazione? In un momento come questo è inevitabile che non parlare della condizione dell'uomo...  Reputate sia più importante un testo ben pensato o un arrangiamento coinvolgente? Un brano da dieci e lode è sempre una sintesi di questi due aspetti. Che rilevanza hanno i concerti live rispetto ad un cd ben fatto? Riteniamo molto importanti i live perchè danno la vera dimensione di una band. Su disco adesso ci sono davvero tanti "trucchi", potrei perfino cantare io (Federico). ma dal vivo si sentirebbe. Ci sono progetti futuri che si possano dire o siete scaramantici? Per adesso ci godiamo questo buon momento, siamo partiti apposta un po' in sordina per non creare troppa aspettativa, e invece stiamo ricevendo molti complimenti. Ci sará comunque un nuovo Ep che sará il preludio per l'uscita di un Lp. Interessi del gruppo? Necromanzia. Grazie da Almax Magazine per la cortesia e la disponibilità. Con affetto e Stima. Grazie a voi, un saluto a tutti. [Intervista di: Alessia Marani – Almax] 

 

SFOGLA IL MAGAZINE

Lascia un commento