Progetto Almax

15112015

2014 - Band - OBAKE

ALMAX MAGAZINE

Ciao Obake, vi ringraziamo per la partecipazione su Almax Magazine di cui siamo onorati.  Percorso artistico? Lef: Come singoli abbiamo percorsi abbastanza diversi. Eraldo viene dal noise dei SigillumS, dai dischi con Laswell, a quelli con Harold Budd. Colin ha fatto un percorso a dir poco intenso con i porcupine tree, Io non riesco ad ascoltare lo stesso genere di musica per due giorni di fila e così anche nel lavoro attraverso da sempre i generi senza alcuna preclusione, dal metal con Obake al jazz rock di Berserk! con Feliciati, Saft, Mastelotto, Gianluca Petrella, Eivind Aarset e altri amici, ai lavori dal vivo e discografici con G.L.Ferretti, fino a un diploma in canto lirico.  Colin: Sometimes hard but worth travelling, as we all know, it's always better to travel than to arrive. Influenze musicali (musical influence)? Colin: I try to absorb and then build on my influences, not copy them. Come nascono le vostre sonorità? Lef: lavoriamo molto sulla visceralità dei pezzi, ci importa che mantengano una certa spontaneità e “botta” anche su disco. Per questo diamo molto spazio all’improvvisazione anche in studio di registrazione. È più importante un buon cd o tanta esibizione live? (CD or live SHOWS: what’s more important for a musician)?  Colin: Both have their place. With CD's you can create your own world, with live shows you want people to be drawn in and experience that world. Che valenza ha l'aspetto estetico sul palco? Band: In diversi dei nostri progetti lavoriamo con video e luci sul palco a creare show più complessi, per Obake ci interessa un approccio più diretto e d’impatto, senza tanti fronzoli. Chi si occupa della vostra sponsorizzazione? Band:  La Rarenoise Records. Etichetta di Londra pilotata con estrema passione, dedizione e sudore dal genovese Giacomo Bruzzo. Che opinione a riguardo del panorama artistico musicale in Italia? Band:  Non altissima ma come in ogni cosa generalizzare è pericoloso, esistono band e musicisti meravigliosi anche qui. Noi comunque preferiamo lavorare all’estero. Come mai viene dato così poco spazio agli esordienti?  Band:  Chi ha gestito spazi e finanziamenti in passato ha creato una voragine difficilmente colmabile in tempi brevi. Mai fatto provini in qualche talent? Perché?  Eraldo: E' una strana domanda fatta  a gente che fa dischi da una vita, che ha pubblicato con ogni tipo di etichetta, suonato su palchi di ogni dimensione. Non credo che a qualcuno di noi possa venire in mente di partecipare a un talent o fare un provino. Siamo cresciuti musicalmente in un epoca in cui si mandavano i demo, si parlava con i discografici. I talent sono dei finti talent in realtà. Un ottimo sistema per far risparmiare soldi alle major che sii trovano la promozione già fatta. No. Non fa per noi grazie.Era una domanda provocatoria. Sorry! J Rapporto con i fan? Internet aiuta sicuramente, preferiamo comunque di gran lunga scambiare due chiacchere dal vivo dopo i nostri concerti. Più soddisfazioni o più delusioni inseguendo la musica? (Did you receive more satisfactions or delusions through your artistic career)? Colin: I try not to be deluded, but it's inevitable, and the artistic path is certainly satifisfying in itself. Credete nella discografia Italiana? Eraldo: No. Tranne rare eccezioni, e dopo 35 anni di storia nella musica, posso affermare che è meglio rivolgersi altrove. Ripeto, le eccezioni ci sono, poche ma ci sono. Il resto è un dramma. Sogni nel cassetto? Band: Preferiamo concentrarci sul presente. Progetti futuri? (Future projects)? Colin: For the near future, as well as Obake, some live gigs with Twinscapes, a new album with my Burnt Belief project to be followed by another Metallic Taste of Blood album early next year,  and lots of continuous collaborations. Lef: Un disco con Laswell e Petrella, un disco con Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi), Colin e Pat Mastelotto (king Crimson). Eraldo: Un nuovo disco di Metallic Taste of Blood, Osso in collaborazione con i Morkobot, Mangiati vivi con Giovanni Mori. Grazie da Almax Magazine per la cortesia e la disponibilità.  Con affetto e Stima. [Intervista di: Alessia Marani -  Almax]

SFOGLIA IL MAGAZINE 

Lascia un commento