Progetto Almax

15112015

2012 Dicembre - Poeta - MAURO LAGI

Ciao Mauro, ti ringraziamo per  la  tua partecipazione su Almax Magazine di cui siamo onorati. Come ti sei avvicinato alla scrittura? Scrivendo ambientazioni e storie per i giochi di ruolo. Il tuo Iter? Diciamo che è un pò lungo e travagliato, come olti percorsi di tanti altri con alti e bassi, non saprei raccontarlo bene perché ho sempre preferito andare avanti fermandomi a soppesare solo ciò che ritenevo opportuno. Di cosa trattano le tue due pubblicazioni? Principalmente poesie, cantiche e "sonate" soprattutto con alcuni legami particolari. Concorsi poetici? Sinceramente ho pensato di provare a parteciparvi ma ancora non lo ho fatto, preferisco avere più sicurezza. Esperienze che ti ha regalato più soddisfazione? Ce ne sarebbero molte in verità, e di pari livello quindi non saprei se c'è un più o un meno. Qualche sassolino nella scarpa? Molti.... Tanti ma piano piano li elimino.. anche se ne tolgo uno e ne trovo due nuovi ogni tanto. Un sogno nel cassetto? Un sogno nel cassetto? eeeee :) i sogni non si dicono, si inseguono o si vivono ma non si dicono altrimenti qualcuno potrebbe rubarli. Progetti futuri? Tanti ed al contempo nessuno, ho imparato che a fare progetti si prendono più delusioni che soddisfazioni, diciamo che preferisco impuntarmi sugli obbiettivi, li ritengo sfide più esaltanti alle quali si lega una gran soddisfazione nella vittoria e si impara nella sconfitta. Credi nell'editoria Italiana? Diciamo 50 e 50... oggigiorno si fatica a credere in qualcosa che non sia se stessi. Progetti futuri? Hai mai pensato di scrivere un romanzo? Se fosse, su cosa vertirebbe? Sono anni che nella mia mente si stava strutturando un romanzo, ora lo ho iniziato a scrivere, a rilento perché vorrei essere preciso, su ciò che verte... segreto :P  Grazie da Almax Magazine per la cortesia e la disponibilità. Con affetto e Stima. [Intervista di: Alessia Marani – Almax]

SFOGLA IL MAGAZINE

Lascia un commento