Progetto Almax

15112015

2013 Aprile - Speaker Radio - VIOLA VENTURINI

Ciao Viola, ti ringraziamo per la tua partecipazione su Almax  Magazine di cui siamo onorati. Come è iniziato il tuo ruolo di speaker in Radio Icaro? Il mio ruolo di speaker è iniziato casualmente proprio quattro anni fa su Facebook! Radio Icaro cercava una speaker e mi sono proposta! Che opinione hai a riguardo del panorama artistico musicale in Italia? Premettendo che mi definisco una "rockettara di classe" e quindi amo molto il vecchio rock inglese e americano, tuttavia non disdegno la musica italiana. Apprezzo i "grandi classici" come Franco Battiato, De Andrè, Battisti, attualmente predilisco gli "alternativi" Marlene Kuntz, Subsonica, anche se comunque il mio preferito rimane Morgan, che seguo da 15 anni quando era nei Bluvertigo ancora. Come mai viene dato così poco spazio agli esordienti?  Le case discografiche italiane, quelle poche rimaste, purtroppo non vogliono rischiare, non vogliono investire sui giovani e in questo periodo qualsiasi attività non punta sui giovani. Cosa ne pensi dei Talent Show? Per quanto riguarda i Talent Show c'è sia una nota positiva che negativa. La prima è che hanno riportato la musica in televisione, cosa che stava scomparendo e, diciamolo, sono uscite anche delle interessanti voci. La nota dolente è che ora sono veramente troppi e che cercano troppo di "confezionare", "impacchettare" i ragazzi che si presentano. Più soddisfazioni o più delusioni inseguendo la musica? Io con la musica ho avuto sempre soddisfazioni. Anche se ho le mie preferenze in ambito musicale, ascolto veramente di tutto e sono aperta a tutto. La musica è sempre una buona compagna sia nei momenti felici sia in quelli più sofferenti. Credi nella Discografia Italiana ? In questo momento penso la Discografia Italiana e non solo stia vivendo un lungo e forte periodo di crisi e come ho detto prima dovrebbe scomettere di più anche sui giovani. Sogni nel cassetto? Il mio sogno nel cassetto in questo preciso momento è di avere un po' di serenità e tranquillità mentale (sono una pazza!!!) e ovviamente la possibilità di poter continuare e approfondire la mia passione per la ricerca. Molti non sapranno che sei una "ricercatatrice in lettere" di cosa si tratta? Dopo aver conseguito la Laurea in Lettere Moderne, ho fatto un Dottorato in Letteratura Italiana. In poche parole studio e analizzo i manoscritti, soprattutto quelli del 1500-1600.  Oltre che essere bella sei anche brava, ci fai un saluto a tuo modo per Almax Magazine in una delle tante lingue che conosci? Ovviamente non potrei non salutarvi con una delle mie "frasine" in latino che Fabrizio Fattori si è stancato di sentire!!! "Memento audere semper" D'Annunzio, "Ricordati di osare sempre". E' un incitamento per tutti. Progetti futuri ed aspettative? Non voglio fare progetti per il fututo per ora, ultimamente ho ricevuto troppe delusioni e per evitare vivo alla giornata!!! Grazie da Almax Magazine per la cortesia e la disponibilità. Con affetto e Stima. RADIO ICARO - WMFM [Intervista di: Alessia Marani – Almax]  

SFOGLA IL MAGAZINE

Lascia un commento