Progetto Almax

15112015

2013 Ottobre - Viaggi - “A SPASSO CON SISSY” LA META DEL MESE E’ L’EGITTO

Egitto... Pensando a questo magnifico paese immaginiamo distese di sabbia interminabili, palme, oasi, cammelli e cactus. In fondo non siamo poi tanto distanti da tutto ciò, ma l’Egitto non è solo questo.  In questo articolo vi parlerò di due mete molto conosciute, in cui ho avuto la fortuna di trascorrere del tempo: Sharm e Marsa Alam. Sono due mete molto belle, ma allo stesso tempo molto differenti tra loro.  Se si vuole fare una vacanza movimentata, allegra e all’insegna del divertimento non posso fare altro che consigliare Sharm. Io la definisco la “Rimini egiziana”. Offre ai suoi turisti diversi tipi di svago: dalle discoteche –e in questa voce includerei anche i desert party, veri e propri party in mezzo al deserto, per ballare sotto un magnifico cielo stellato-, allo shopping che si può svolgere nella cittadina di Sharm vecchia o Naama Bay. Ci sono numerosi casinò in cui tentare la fortuna, oppure semplici luoghi in cui rilassarsi e provare a fumare la tipica pipa egiziana: il narghilè (che nella loro lingua chiamano shiscia). Per chi è appassionato di snorkeling o dive, ci sono escursioni molto interessanti, ma ahimè lo sviluppo del paese ha portato all’inquinamento e alla rovina del Reef, la barriera corallina. Se al contrario ciò che cercate è pace, tranquillità e natura incontaminata Marsa Alam fa al caso vostro. Lo scenario è decisamente diverso, il deserto è ciò che prevale e la barriera corallina è la migliore del Mar Rosso. Ci si può imbattere in delfini, tartarughe e anche nel dugongo. Molti si chiederanno che animale sia… bè andatelo a scoprire! Sissy. Rubrica a Cura di Sissy Radaelli

SFOGLA IL MAGAZINE 

Lascia un commento