Progetto Almax

15112015

2013 Dicembre - Astrologia - "STARDUST"- LA LUNA NEI SEGNI DI TERRA

“L' Elemento Terra contiene non solo l’equilibrio Elettrico e Magnetico dell’Aria, ma anche le polarità pure di Fuoco e Acqua”. La terra che assorbe, la terra che è fertilità, humus. Mondo sotterraneo che accoglie, si prepara a far crescere. La bruna terra ricca di semi, la verde terra rigogliosa di piante, alberi, radici. Profumata di fiori. A piedi scalzi sulla terra, a contatto con il suolo, percepiamo il nostro senso di equilibrio, il nostro contatto con il reale, il peso del nostro corpo sul pianeta. Lavorando con le mani la terra, ci ricordiamo di ciò che è frutto della nostra fatica, di ciò che è praticità, impegno. La luna si fa bosco, foglia, radice essa stessa. E' basilare, concreta. Senza voli pindarici, dona a tutti i segni solari  che la possiedono senso del reale. Come la LUNA IN TORO, solida, pratica, forse a volte ostinata e lenta nel decidere, ma affidabile soprattutto nelle decisioni inerenti gli investimenti. E' la terra primordiale, quella del pascolo, quella dei prati verdi ed  è una luna materiale che amerà circondarsi di quegli oggetti che le danno sicurezza. Adora gli agi, il comfort, la vita in campagna, la natura.   VENERE, che propria intelligenza, che siano carine, ordinate, che dicano e facciano la “cosa giusta”,che non gli scombussolino l'esistenza e  svolgano un lavoro metodico. E' fedele, forse anche perché troppo pignolo per accontentarsi. LA DONNA è intelligente, votata alla ragione,all'analisi. Ipercritica con gli altri e con se stessa. Una cosa non è mai fatta bene se non viene ricontrollata mille volte. La cura del particolare, del dettaglio, la rende una lavoratrice indispensabile in certe mansioni. Può essere un'abile insegnante, scrittrice, ricercatrice. Spesso difetta di fiducia in se stessa, giudicandosi troppo severamente. In lei latente sempre è un senso di inadeguatezza, di non perfezione che le deriva probabilmente dal rapporto con i genitori. Sapete che vi dico? Cenerella non andrà al ballo... vedrete le daranno tanto e tanto la presiede, le fa apprezzare il bello, l'arte, la danza, la melodia . Musicisti, solisti, direttori d'orchestra, sovente cantanti, poiché il toro governa la gola . GLI UOMINI con la luna in toro, amano le cose semplici, i valori della famiglia e della tradizione, la cura e conservazione del proprio territorio, del proprio entourage, della natura. Importante è la sicurezza sociale ed economica. Essa è intesa anche come base di un solido rapporto sentimentale. Proteggere, costruire ma non solo in senso metaforico. L'uomo con questa luna ha un buon senso pratico. La casa, proprio come struttura è fondamentale per lui. Portato per la cucina, molti cuochi hanno la luna in questo segno. Indole pacifica, socievole, devono però controllare la tendenza alla testardaggine e all'ostinazione. Un po' lenti, riflessivi e assai ponderati, difficilmente si inquietano, ma se arrivano a farlo vuol dire che è stato superato ogni limite ed in questo caso meglio non incorrere nelle loro ire. Cantami, o Diva, del Pelide Achille l'ira funesta che infiniti addusse lutti agli Achei Iliade,Omero.  Hanno bisogno di una donna  pratica, sensibile,classica e senza “grilli”, con la quale saranno protettivi e sensuali. LA DONNA con questa luna è concreta, materna. Sensuale, amante dei piaceri a tavola e nel sesso. Tradizionalista, abile nel tenere le redini della famiglia e della casa. Con la luna in toro si ritrova  la fase orale:  il cibo come amore, come affetto, come surrogato del senso di possesso. Mangiare per godere, per possedere. Stare a tavola tutti insieme. Per lo stesso motivo ama cucinare. Di solito calma, spesso di buon umore, ha un indole possessiva con gli oggetti e le persone che ama. E' molto gelosa del partner. Lenta nel giudicare e testarda, ha le sue idee e convinzioni e difficilmente se ne sradica. Il denaro è importante perché da stabilità, solidità, ma anche lei tende ad essere un punto fermo nella vita altrui. Intende seriamente il rapporto di coppia e lavora sodo per costruirlo con molta passione. LUNA IN VERGINE Tutto si può imparare con un buon metodo, anche la vita: è il motto di questa luna. Purché si usi costanza, cura  meticolosa per il particolare, come un orologiaio della vita. La sua attenzione è rivolta al piccolo, al quotidiano, al ripetuto, l'abitudine è per essa fonte di energia e resistenza. L'universale, è troppo lontano. Tutto è qui. In questo quotidiano insieme di piccoli gesti, piccoli affetti, che creano la differenza. La terra diventa piena di semi che vanno organizzati , messi in fila, innaffiati, curati giornalmente. Va saputo cosa crescerà. E' la terra delle serre.  L'UOMO è preciso, pignolo, arriva sempre in orario, odia i ritardatari, fa collezione di qualcosa, monete, farfalle, romanzi gialli ,di cui è attento lettore. Può essere un valido ricercatore, può essere un allevatore di cavie. Lui adora le cose a norma di legge. Non è trasgressivo. Una cosa fatta da lui è perfetta. E' il fisico, il matematico che dopo anni di analisi quotidiana elabora la sua personale teoria,  lo psicopatico che ripete gesti rituali alla stessa ora e lo psichiatra che lo cura in modo  minuzioso. In sua presenza non è possibile dimenticare di chiudere il gas prima di uscire. In amore è affettuoso, i piccoli gesti sono per lui ciò che conta. Tende a prediligere donne che usino la di quel lavoro che non riuscirà ad aggiustare il suo vestito. Spesso modesta, non riconosce il valore di ciò che riesce a fare giudicandosi sottopagata o sottostimata. IInvece è spesso lei che organizza la vita sua e quella dei suoi cari, sapendo essere un punto fermo. Ciò la fa sentire al sicuro. Non è sensibile ma analizza freddamente le emozioni, perché ha bisogno di razionalizzare anche quelle. “Tengo in ordine dunque sono”. Maniaca della pulizia, organizza tutto da sola in casa  anche rifiutando aiuto, poiché insicura dell'abilità altrui. Raramente si lascia andare a tenerezze eppure il suo affetto lo dimostra attraverso i fatti, attraverso la presenza. Necessita di un partner che, come lei, non ami molto le effusioni e sia sessualmente distaccato o che comunque non metta certo la sessualità al primo posto tra i valori di un rapporto di coppia. LUNA IN CAPRICORNO  si ammanta di saturnina rigidezza, giudizio e ambizione. La luna che lavora in silenzio, che costruisce  ponti con tenacia anche di anni, preparando la sua ascesa sociale. Qui la terra è fertile ma dura, secca, deve essere irrigata, coltivata, deve essere favorito il suo fiorire e si aspettano i frutti, in solitario silenzio e lungimiranza. Una luna perseverante, qualunque sia il segno solare e gli altri pianeti natali, infonde senso di responsabilità, acume e capacità di sentenza. Sobria, distaccata, animata da una forte aura di serietà. A volte introversa quasi per tenersi lontana dalla massa, dal rumore, dal caos. Tra le maschere di Carnevale è quella che non sorride, perché sa di avere delle responsabilità e che tutte le feste prima o poi finiscono, si ritorna alla dura realtà. Il duro lavoro, non la fortuna, porta al successo. La fortuna è ciò che succede nel momento in cui i dadi cadono sul tavolo. Il lavoro duro è ciò che succede quando un premio cade nelle mani di un uomo perchè lui ci si è dedicato attivamente (Cap. 31 Ulisse, narrato da Diomede). L'UOMO con la luna in Capricorno oppone una dura corazza alle emozioni. E' affascinante per questo. E' colui che ha rinunciato all'affetto per la sua ascesa sociale. Colui che si è costruito da solo, pezzo per pezzo, che sa di poter contare solo su se stesso ed è questa la sua forza, questa la sua malinconia. Probabilmente ha voluto staccarsi presto da una situazione in famiglia. Voleva e doveva  essere indipendente. Magari è il figlio che “ha studiato”, che ha  guadagnato una consistente posizione sociale e denaro, oppure ha avviato un'attività molto remunerativa che però lo tiene sempre fuori casa. Può anche scegliere per il celibato ma se incontra l'altra metà dovrà essere una donna che ragiona, una donna di buon senso, con una cultura ma anche ben collocata nella società. Questa è la luna dell'uomo politico, ha la giusta dose di ambizione, la capacità di farsi leader e la tenacia . LA DONNA è la classica  manager, sia che viva la sua vita al di fuori della famiglia sia dall'interno. Volitiva , ambiziosa, quasi maschile  negli atteggiamenti, severa a volte brusca, sa dove vuole arrivare e la fatica non la  spaventa. Il tempo le darà ragione, giocherà a suo vantaggio, e costruisce mattone su mattone la sua torre fatta di solidità, posizione sociale, professionalità, benessere, serenità economica. In un partner desidera stabilità, non di rado è attratta da personaggi di potere perché il potere le da sicurezza e slancio. Potrebbe anche sposare per interesse. Non è sentimentale, mostra solo a pochi le sue emozioni, sopporta male  la dipendenza economica o psicologica da un marito. Il rapporto deve essere alla pari, basato sulla stima reciproca. Mentre mi accingo a parlare  del  calore del fuoco per il prossimo appuntamento su queste pagine, vi ricordo come sempre che il tema natale di un individuo è composto dall'insieme dei pianeti che lo abitano nella loro complessità. Qui si parla del luminoso satellite nelle sue varie sfaccettature e simbologie. Se volete conoscere i vostri pianeti potete cercare sul web una tabella delle effemeridi astrologiche. Rubrica a Cura di Annalisa Belli - Alchem 

SFOGLA IL MAGAZINE

Lascia un commento